Ullastre: l'olivo selvatico di Minorca

L' Ullastre di Minorca

La natura, praticamente incontaminata di Minorca, vanta alcune caratteristiche distintive che la rendono speciale con rispetto ad altre isole del Mediterraneo.

 

Il terreno roccioso ed argilloso di Minorca ha fatto sí che una specie di olivo selvatico, l'Ullastre (Olea Europaea Sylvestris), conosciuto in castigliano anche come “acebuche” o “olivo silvestre”, sia diventato predominante sull'isola, rappresentando quasi un terzo del territorio minorchino, seguito da pini e querce.

Le piante di Ullastre sono molto longeve e possono vivere oltre cento anni: il legno di quest'albero è molto robusto e si utilizza da sempre sull'isola per diversi scopi, mentre anticamente lo si utilizzava per realizzare tutti i tipi di strumenti agricoli.

Sicuramente l'avrete incontrato e avrete "interagito" con l'Ullastre piú di una volta sull'isola: con questo legno, infatti, si costruiscono i famosi cancelletti (che sull'isola chiamiamo "araders") che si trovano all'ingresso di ogni prato, cosí come le staccionate del Camì de Cavalls.

Lo si utilizzava anche (e lo si utilizza ancora oggi) come legna per il caminetto, perchè brucia lentamente e rilascia un'aroma molto peculiare e caratteristico.

Alcuni esemplari di Ullastre sono stati catalogati come "alberi singolari" dell'isola e, in gran maggioranza, sono protetti: alcuni dei piú antichi esemplari si trovano oggi appena fuori l'aeroporto di Mahon.

L'olio di Ullastre (Acebuche)

Nonostante la grande presenza di Ullastre sull'isola, il suo frutto, l'olivó, non è molto carnoso, e per produrre un litro di olio sono necessari circa 15-20kg di olive.

La raccolta, inoltre, dev'essere manuale, senza utilizzo di macchinari, e per queste ragioni la produzione di olio di ullastre è oggigiorno molto complessa e costosa, caratterizzando quindi il prodotto come esclusivo ed autentico, il vero "oro liquido".

È stato anche dimostrato che l'olio di ullastre possiede, oltre a molte proprietá per la prevenzione di malattie cardiovascolari, diversi composti antiossidanti che apportano vitamina E in quantitá tre volte maggiore ripetto l'olio extravergine d'oliva

Gastronomicamente possiede un valore unico, per aroma e sfumature di erba, rosmarino, menta, timo ed anche frutti rossi. Di bassa aciditá, possiede una testura meno densa e piú soave dell'olio d'oliva, ed ha un sapore un po' piccante e leggermente amaro.

Scopri i prodotti in  Legno di Ullastre di  Menorca Infinita

Continua a leggere
Temi
Puó interessarti anche

Le 10 spiagge piú selvagge ed autentiche di Minorca (ed una cala segreta)

Spiagge di Minorca: ecco le piú selvagge Le spiagge vergini di Minorca sono, senza dubbio il suo gioiello piú prezioso. Chi non sogna di farsi un bagno in acque cristalline e rilassarsi prendendo il sole su una spiaggia circondata dalla natura? In questo articolo vi presentiamo le 10 spiagge piú selvagge, autentiche ed incontaminate di Minorca, aggiungendo anche una spiaggia segreta, che siamo sicuri vi piacerá.
Continua a leggere

Le 10 spiagge piú selvagge ed autentiche di Minorca (ed una cala segreta)

Spiagge di Minorca: ecco le piú selvagge Le spiagge vergini di Minorca sono, senza dubbio il suo gioiello piú prezioso. Chi non sogna di farsi un bagno in acque cristalline e rilassarsi prendendo il sole su una spiaggia circondata dalla natura? In questo articolo vi presentiamo le 10 spiagge piú selvagge, autentiche ed incontaminate di Minorca, aggiungendo anche una spiaggia segreta, che siamo sicuri vi piacerá.
Continua a leggere

MINORCA RESERVA DE LA BIOSFERA

La Reserva de la Biosfera: Minorca Minorca è un'isola molto singolare rispetto ad altre che possiamo trovare nel Mediterraneo. Le sue aree naturali sono state mantenute quasi completamente, nonostante l'enorme afflusso di turismo che oltre 30 anni fa divenne la sua principale fonte economica, e che continua ad aumentare di anno in anno.
Continua a leggere

MINORCA RESERVA DE LA BIOSFERA

La Reserva de la Biosfera: Minorca Minorca è un'isola molto singolare rispetto ad altre che possiamo trovare nel Mediterraneo. Le sue aree naturali sono state mantenute quasi completamente, nonostante l'enorme afflusso di turismo che oltre 30 anni fa divenne la sua principale fonte economica, e che continua ad aumentare di anno in anno.
Continua a leggere

Breve storia di Minorca

Menorca e la sua storia Sembra incredibile, che con le sue diminute dimensioni, Minorca abbia una storia tanto complessa e ricca di eventi. Data la sua posizione strategica nel Mediterraneo, infatti, Minorca è stata ambita come base militare, di controllo o semplicemente come rifugio. Tutte le civiltá che sono passate dall'isola hanno, comunque, lasciato un'ereditá che ancora oggi possiamo osservare.
Continua a leggere

Breve storia di Minorca

Menorca e la sua storia Sembra incredibile, che con le sue diminute dimensioni, Minorca abbia una storia tanto complessa e ricca di eventi. Data la sua posizione strategica nel Mediterraneo, infatti, Minorca è stata ambita come base militare, di controllo o semplicemente come rifugio. Tutte le civiltá che sono passate dall'isola hanno, comunque, lasciato un'ereditá che ancora oggi possiamo osservare.
Continua a leggere